Duplomatic MS Centro di Competenza IO-LINK: i vantaggi del protocollo IO-Link



Quali sono i vantaggi del protocollo di comunicazione IO-Link?

Negli articoli precedenti di “Duplomatic Centro di Competenza IO-Link Risponde”, abbiamo già incontrato alcuni vantaggi di IO-Link nella rete esistente (LINK) e nella comunicazione (LINKma senza approfondirli. Inoltre il protocollo di comunicazione IO-Link è una soluzione piena di vantaggi anche nello sviluppo di un prodotto IO-Link, nella sua messa sul mercato e nella manutenzione.

Quindi dalla progettazione alla manutenzione dove posso trarre benefici nell’integrare il protocollo IO-Link su un dispositivo o un sistema?

Oggi approfondiamo proprio il tema dei VANTAGGI IO-LINK.
 

VANTAGGI IO-Link: LO SVILUPPO DEL DISPOSITIVO

Diversamente da altri protocolli di comunicazione industriale, iniziare a sviluppare un prodotto IO-Link non necessita di nessuna sottoscrizione ad enti e consorzi per ottenere le specifiche e la documentazione necessaria per partire.

Sul sito della Community IO-Link (www.io-link.com), infatti, questi documenti sono tutti disponibili e scaricabili on-line gratuitamente. Tra i documenti sono presenti anche le specifiche dei test, le specifiche ed esempi di IODD, tutti le specifiche delle estensioni, oltre ai documenti marketing e quelli per ottenere le licenze e il vendor ID IO-Link.

Inoltre, qui in Italia, puoi avvalerti dell’aiuto e supporto del Centro di Competenza IO-Link Duplomatic per qualsiasi dubbio e per corsi specifici di formazione dedicati (link alla pagina dedicata).

 

VANTAGGI IO-Link: MESSA SUL MERCATO E PROMOZIONE

Una volta terminato lo sviluppo inizia la fase che porterà alla messa sul mercato del prodotto IO-Link.

I passi da eseguire per poter commercializzare un prodotto IO-Link sono 2:

- Ottenimento del Vendor ID IO-Link dalla Community IO-Link o dal Consorzio Profibus e Profinet; una volta ottenuto il Vendor ID è possibile iniziare anche la promozione sui propri canali, ma anche su quelli degli enti promotori IO-Link

Autocertificare il dispositivo IO-Link – attenzione: non sempre è possibile autocertificare un dispositivo IO-Link. Vedi i dettagli sulla autocerticazione qui (link alle FAQ)
 

 

VANTAGGI IO-Link: INSTALLAZIONE

Come già abbiamo visto nel primo articolo, integrare una rete o un dispositivo IO-Link in un sistema è molto semplice per diversi motivi e vantaggi, tra cui:

-Compatibilità con la maggior parte dei bus di campo.

-Qualunque dispositivo IO-Link cablato ha un solo e unico cavo a 3 o 5 fili non schermato e un connettore standard M12, M8 o M5.

-Un dispositivo IO-Link può essere integrato come digitale semplice grazie alla duplice modalità di comunicazione in IO-Link Mode e/o in SIO Mode.

-L’unica interfaccia da configurare lato PLC di una rete IO-Link è il Master IO-Link che può raccogliere fino a 128 segnali digitali in un unico nodo.

-Possibilità di configurazione on-line su PLC e off-line su PC un nodo IO-Link tramite tool commerciali di configurazione, tra cui il Port Configuration Tool che scarica in automatico i file IODD dei dispositivi IO-Link connessi al Master IO-Link.

-Database dei file descrittori IODD disponibile on-line nel web.

-I dati di diagnostica dei dispositivi IO-Link possono essere facilmente estrapolabili sia dal PLC che tramite reti di diagnostica parallele al processo, esistenti o no, e dedicate.

 


VANTAGGI IO-LINK: MANUTENZIONE

Anche dopo la vendita di un prodotto IO-Link si può beneficiare dei vantaggi di IO-Link.

Il primo fra tutti è la funzione di auto-parametrizzazione del Master IO-Link; questa infatti permetti di sostituire il dispositivo IO-Link guasto con uno nuovo uguale, senza doverlo riconfigurare, perché il Master IO-Link lo parametrizza in automatico.

Il secondo vantaggio IO-Link nella manutenzione è la possibilità di estrapolare maggiori dati dal campo e quindi estendere l’analisi di diagnostica e manutenzione predittiva fino all’ultimo miglio del sistema o macchina evitando così fermi macchina o blocchi improvvisi.

Ora è più chiaro? Scriveteci se avete domande o dubbi su IO-Link



Condividi



Ultime News



DUPLOMATIC TALKS. Oggi parliamo con...

Oggi parliamo con Giancarlo Scagliotti, Regional Manager e Director Duplomatic Academy - Duplomatic

Giancarlo Scagliotti, Regional Manager e  Director Duplomatic Academy, Duplomatic MS Spa

Ingegnere meccanico, è in Duplomatic dal 1979, dove è cresciuto in professionalità e responsabilità.
Con una vasta esperienza dal punto di vista tecnico e commerciale, segue con particolare attenzione i progetti di formazione ed è direttore di Duplomatic Academy. Appassionato di calcio e bowling, è un instancabile ed entusiasta professionista nel campo dell’oleodinamica.

“Ricordati che avrai fallito solo se non avrai provato fino in fondo" è il suo motto. Leggete l'intervista per scoprire il perché

 

 

 


SCARICA i contenuti MEDIA


Archivio news, comunicati e articoli

15/07/2021 Primo piano
Rebranding di OCS Srl in Hydreco Srl

  OCS Srl, azienda modenese specializzata in cilindri oleodinamici realizzati in co-design con il cliente, con una solida storia di...

15/07/2021 News
Annuncio rebranding OCS Srl in Hydreco Srl

  Duplomatic MS Spa annuncia che, dal 19 luglio p.v., l’azienda del Gruppo OCS Srl prenderà il nuovo nome di Hydreco Srl e...

21/06/2021 Primo piano
Duplomatic MS Centro di Competenza IO-LINK: estensioni del protocollo

Quali sono le estensioni del protocollo di comunicazione IO-Link? Negli articoli precedenti di “Duplomatic Centro di Competenza IO-Link...

Archivio newsletter